Semina 2020

Semina 2020

Postato da Amministratore Sezione Alimentazione 15 Maggio 2020 20:33 | Meteosat24 | Alertmap | Geovulconologia | Flightradar | Fai datè | Agraria | Actaplantarum | Meteoweb | Biblioteca Vaticana | Tutto Gratis | info@mdesiners.com

1° I Semi Image
La scelta dei sementi e la parte fondamentale per una crescita della pianta, nonché la produzione e la resistenza alle malattie. Nel mio caso ho scelto l’eccellenza Italiana Semi Ingegnoli perche le sementi sono certificate, non geneticamente modificate (OGM-free) e disponibili in diverse confezioni, adatte a tutti a partire dal piccolo orto sul terrazzo fino al coltivatore professionista.
Troverete tante tipologie di semi adatte anche ai meno esperti, facili da seminare e coltivare e con istruzioni e consigli utili per il vostro orto e giardino. Ampia gamma BIO per gli appassionati di coltivazione biologica, per l'hobbista o per le aziende agricole più esigenti. La nostra è una tradizione bi centenaria nella produzione, selezione e vendita di sementi.


2° Il terriccio Image
Un'altra parte fondamentale e il terriccio, dove ci sono le proprietà nutritive che permettono proprio nella prima fase di crescita a far si che la pianta sviluppi bene le radici e le prime foglie.
Decisi di chiedere un consiglio ad un professionista del settore nella serra qua vicino, Vivai Floreluna che mi consigliò la linea VIGORPLANT.


3° La Procedura
Sapendo che la luna crescente accelera il processo vegetativo, semineremo in questa fase tutti gli ortaggi che vogliamo far fiorire il più presto possibile. Questi sono per esempio i pomodori, che prima fioriscono e prima maturano le bacche, così come zucchini, fagioli, peperoni, ecc. Al contrario, ci sono ortaggi che con l’emissione dei fiori terminano il loro ciclo produttivo: per esempio la lattuga, la cicoria, la bieta, e tutti gli ortaggi da foglia in genere.
La lattuga fiorita non è più commestibile, ogni orticoltore sa quanto sia antipatica la monta a seme anticipata delle insalate. Allora questi ortaggi, che vogliamo far fiorire il più tardi possibile, non li semineremo certamente in luna crescente, bensì in luna calante. Questo per moderare il loro ciclo vitale e ritardare la fioritura; in questo modo raccoglieremo e consumeremo più a lungo le tenere foglie.


Considerato ciò, cominciai a seminare: Pomodori, Melanzane, Cetrioli, Zucchine, Peperoncini, Finocchi, Meloni, Angurie e varie varietà di Insalate, con una piccola aggiunta in alcuni platò di escremento di pecora, esattamente 1 per piantina in fondo alla vaschetta per sperimentare una nuova tecnica. Ricordate che il concime deve essere a riposo per minimo 2-3 mesi, anche se nel caso della pecora si dice che sia praticamente pronto per metterlo nel terreno ma io, mi sono messo al sicuro mettendo quello vecchio.


4° Il Mantenimento

Una volta nate le prime piantine, inizia a metterle ogni giorno fuori e dentro la serra per far sì che il terreno si possa asciugare in mattinata ed una bagnata quando vedere il terriccio asciutto.
Non troppo bagnato e non troppo secco è questo il segreto per una crescita corretta della piantina, senza altri trattamenti a parte una piccola quantità di concime, per notare la differenza tra le piantine che ho messo senza e quelle con! Provate, informandovi prima sulla sua decadenza che utilizzerete dei vostri animali di campagna.



Google Ads

Ultimi Articoli


Ultimi Video

Tags / Hashtag

    #sementa, #semente, #seminagione, #semina, #semini, #piantine, #platò, #concime, #artigianale, #manuale, #casalingo, #alla #buona, #fertilizzante, #letame, #stabbio, #arbusti, #arboscelli, #alberi, #erbe, #planimetrie, #mappe, #carte, #cartine, #granelli, #grani, #semenze, #cause, #ragioni, #motivi, #principi, #inizi, #radici, #fonte, #sorgenti, #motori, #genesi, #colori, #avi, #progenitori, #discendenze, #discendenti, #figli, #prole, #razze, #stirpi, schiatte, #terriccio, #vigorplant, #ingegnoli, #OGM-free, #trapianti