Restauro

Restauro

Postato da Amministratore Sezione Edilizia 18 maggio 2014 22:34 (data)

Restaurata d'ingresso
Una bella rinfrescata al salotto è d'obbligo quando si tratta di cominciare ad abitare in una nuova casa.
Iniziai ha grattare alcune parti di muro, dove l'intonaco era più debole riprendendolo con un MaspedC1 per riempire il grosso e una volta asciugata la prima mano una passata con il MaspedC2 come finitura su tutte le altre parti scrostate prima. Terminati i lavori di muratura, inizia col dare il bianco al soffitto, dando due mani di vernice traspirante per interni col compressore per via del soffitto rustico e difficile se non impossibile da passare a rullo o pennello.
Ora rimaneva da verniciare il legno dei telai, le finestre e il caminetto. Dopo aver cartavetrato bene il legno e scelto l'impregnante da utilizzare, ho verniciato il tutto a piacere e sapendo che le vernici sono nocive ho lasciato circolare bene l'aria e utilizzato una mascherina apposita. Ricordo che gli impregnanti e gli smalti sono tossici se vaporizzati col compressore e se passati col pennello, devono asciugare bene fino a quando l’odore svanisce.
Ora, il salotto e la nuova cucina hanno preso una nuova forma piacevole e pulita che accompagna le giornate più belle.

Impregnante
È considerato il re dei trattamenti protettivi per il legno, stiamo parlando dell’impregnante. All’acqua o a solvente, bianco o colorato, l’impregnante per legno è indiscusso protagonista quando si tratta di lavori fai da te. Vediamo i suoi principali impieghi, come va usato e tutte le sue caratteristiche.
Spesso quando si vuole rimettere a nuovo un oggetto in legno si va in confusione in quanto non sappiamo bene quali prodotti utilizzare. La prima cosa da tener presente è sicuramente avere bene in mente quale sia il risultato finale che vogliamo ottenere. Euello che sembra un paradosso in effetti non lo è, capire quale risultato vogliamo ottenere è alla base per comprendere i prodotti giusti da utilizzare.
La prima domanda (e forse unica) che dobbiamo porci è: “voglio continuare a vedere la venatura naturale del legno?” Bene se già ci poniamo questa domanda ed abbiamo anche una risposta siamo sicuramente un passo avanti! Visto che in questo articolo intendiamo parlare in particolar modo di impregnanti, ci dedicheremo a dar risposta a tutte quelle persone che vogliono mantenere ben visibile la venatura del legno.


Google Ads

Ultimi Articoli


Ultimi Video

Tags / Hashtag

    #rinnovamento, #riorganizzazione, #riordino, #rifacimento, #ricostruzione, #restauro, #impregnante legno, #telaio, #intelaiatura, #struttura, #armatura, #ossatura, #scheletro, #châssis